Swing’N’Milan 2022: il bilancio del festival

64

swing'n'milan 2022

MILANO – Grande successo per la 10ª edizione di Swing’N’Milan, festival internazionale dedicato al ballo, alla musica e alla cultura swing degli anni ’30 e ‘40. Tutte e 3 le serate hanno registrato il tutto esaurito. Tra venerdì scorso e ieri, domenica 16 ottobre, lo Spirit de Milan, locale meneghino che da sempre si contraddistingue per il suo stile vintage, ha accolto migliaia di amanti dello swing e non solo, offrendo musica dal vivo con band internazionali, esibizioni e lezioni di ballo con ballerini provenienti da ogni parte del mondo.

Ai seguenti link è possibile rivivere le emozioni del festival con un riassunto delle serate di venerdì (https://fb.watch/gd575i9D81/) e di sabato (https://fb.watch/gd5fr_K5fS/).

La “cattedrale dello swing”, dedicata a Frankie Manning e Norma Miller, si è arricchita di corner di vintage styling di abbigliamento e acconciature. Per l’occasione, la cucina dello Spirit de Milan ha proposto uno sfizioso street food “american style” adatto a tutti i palati.

Il palco ha visto alternarsi nella tre giorni band d’eccezione come i Bandakadabra, i Gentlemen & Gangsters, i Monday Orchestra e gli Hot Gravel Eskimos. Ad allietare il pubblico i dj set a tema, le attesissime lezioni di ballo per assoluti principianti (a cura di Golden Swing Society) e le gare di ballo Mi & Ti (Jack and Jill) e di coppia Strictly di Lindy hop.

L’atmosfera vintage tipica del locale meneghino è custodita nei suoi 1500 mq: lo Spirit de Milan non è solo musica dal vivo, risate e divertimento, ma anche buona cucina!

Il progetto Spirit de Milan è un’idea di Klaxon srl, società nata nel 2000 come studio di progettazione che opera nel campo dell’exhibition design e già ideatrice del festival Swing’N’Milan. Tra i suoi obiettivi principali c’è quello di creare eventi tematici che coinvolgano i partecipanti a 360°.